Politiche 2022

RISULTATI ELETTORALI

http://elezioni.dgegovpa.it/meda/politiche2022/

 

ELEZIONI POLITICHE 2022: ADEMPIMENTI E MODULISTICA
L’ufficio elettorale rimarrà aperto VENERDI’ 23 SETTEMBRE E SABATO 24 SETTEMBRE 2022 dalle ore 9.00 alle ore 18.00 E DOMENICA 25 SETTEMBRE 2022 durante l’apertura dei seggi DALLE ORE 7.00 ALLE ORE 23.00 PER IL RILASCIO DEL DUPLICATO DELLA TESSERA ELETTORALE E PER IL RITIRO DELLE NUOVE TESSERE.
Si invitano gli elettori a verificare se la propria tessera elettorale presenta ancora spazi liberi per l’apposizione del timbro attestante l’avvenuta espressione del voto. In caso risulti completa è possibile chiedere il rilascio di una nuova tessera all’ufficio elettorale del comune.
Si ricorda di presentarsi muniti di carta di identità od altro documento di riconoscimento; nel caso di richiesta di tessere per terzi  è necessaria una delega corredata da copia di un documento di identità degli stessi.
Le tessere complete devono essere esibite  all’ufficio elettorale.
 
 
Elettori temporaneamente all’estero

Gli elettori che, per motivi di lavoro, studio o cure mediche e loro familiari conviventi, si trovano, per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento della medesima consultazione elettorale, in u Paese estero in cui non sono anagraficamente residenti ai sensi della legge 27 ottobre 1988, n.  470, (cioè NON sono iscritti nell’A.I.R.E.)  possono votare per corrispondenza nella circoscrizione Estero, previa opzione valida per un'unica consultazione elettorale.

L'opzione, redatta  su  carta   libera,  sottoscritta dall'elettore e corredata di copia di valido  documento di identità, deve pervenire al comune di iscrizione elettorale, entro il trentaduesimo giorno antecedente la votazione (quindi, entro il 24 agosto 2022), per posta, per telefax, per posta elettronica anche non certificata, e potrà essere recapitata a mano anche da persona diversa dall’interessato/a.

Essa deve contenere, altresì, l’indirizzo postale estero cui va inviato il plico elettorale ed una dichiarazione attestante il possesso dei requisiti di cui al comma 1 del citato art. 4-bis, resa ai sensi degli articoli 46 e 47 del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445.

In allegato il modulo per esercitare l’opzione.

Per eventuali informazioni telefonare al numero 0362396236 o scrivere all’indirizzo di posta elettronica non certificata ( elettorale.leva@comune.meda.mb.it)

Dichiarazione di disponibilità scrutatori per le Elezioni Politiche di domenica 25 Settembre 2022

In vista delle consultazioni elettorali del 25 settembre 2022 la Commissione Elettorale Comunale dovrà procedere agli adempimenti relativi alla nomina degli scrutatori da destinare ad ogni seggio elettorale. A tal fine i cittadini iscritti all'albo degli scrutatori di seggio del Comune di Meda possono presentare istanza di manifestazione d'interesse alla nomina, utilizzando il modulo reperibile sul sito istituzionale dell’Ente.

Si sottolinea che l’impegno richiesto  è il seguente:

sabato 24/09: insediamento seggi dalle ore 16:00 al termine delle operazioni

domenica 25/09: operazioni di votazione dalle ore 7:00 alle ore 23:00 - Immediatamente dopo la chiusura delle votazioni operazioni di scrutinio.

 La dichiarazione  deve  essere  presentata all'ufficio elettorale entro e non oltre le ore 12:00 del 29 agosto 2022 con una delle seguenti modalità:

  • in forma cartacea inviandola a:  Comune di Meda - Ufficio Elettorale – Piazza Municipio 4  o consegnandola direttamente allo sportello elettorale  - stesso indirizzo
  • in formato elettronico  inviandola all'indirizzo di posta elettronica: elettorale.leva@comune.meda.mb.it   oppure alla PEC:  posta@cert.comune.meda.mi.it;

Non saranno ritenute valide le dichiarazioni presentate su modello diverso da quello predisposto o prive dell'indicazione dei dati richiesti e/o mancanti della firma autografa.

La Commissione Elettorale Comunale effettuerà la nomina degli scrutatori tra coloro che avranno dichiarato la propria disponibilità a svolgere tale funzione per le elezioni in corso.

Nel caso gli elettori disponibili fossero in numero superiore ai posti da assegnare, la Commissione elettorale comunale provvederà a ridurre, tramite sorteggio tra tutte le disponibilità pervenute, le domande in soprannumero, fino a ottenere la totale copertura dei posti di scrutatore da assegnare.

Nel caso invece gli elettori disponibili fossero in numero inferiore ai posti da assegnare, la Commissione effettuerà un sorteggio degli scrutatori, tra gli iscritti nel relativo albo, fino     alla totale copertura dei posti di scrutatore da assegnare.

Piazza Municipio 4 – 20821 – Meda - MB

0362.3961 – 0362.396254 - 0362.396236

elettorale.leva@comune.meda.mb.it                PEC posta@cert.comune.meda.mi.it

lunedi, mercoledì, venerdi dalle 08.30 alle12.30
martedi, giovedi dalle 08.30 alle 13.00
lunedì e mercoledi dalle 16.45 alle 18.45
 

ENTRO IL 31 LUGLIO L’OPZIONE DI VOTO IN ITALIA PER I RESIDENTI ALL’ESTERO

Gli elettori residenti all’estero, che intendono votare in Italia in occasione delle elezioni politiche del 25 settembre prossimo, devono presentare specifica comunicazione al Consolato di appartenenza entro il 31 luglio (decimo giorno successivo al decreto di indizione delle votazioni – legge n. 459/2001 e dpr n. 104/2003).
Di norma i cittadini italiani residenti all’estero votano per corrispondenza, eleggendo i propri rappresentanti alla Camera dei deputati e al Senato della Repubblica fra i candidati della circoscrizione Estero, che comprende quattro ripartizioni (1 – Europa, 2 – America meridionale, 3 – America settentrionale e centrale, 4 – Africa, Asia, Oceania e Antartide).
Nella comunicazione di opzione di voto in Italia devono essere indicati i propri dati anagrafici (nome, cognome, data e luogo di nascita, luogo di residenza), il comune italiano d’iscrizione Aire (Anagrafe degli italiani residenti all’estero) e la consultazione per la quale si intende esercitare l’opzione. La comunicazione, datata e firmata, unitamente alla fotocopia di un valido documento di identità dell’elettore può essere consegnata direttamente al proprio Consolato anche da persona diversa dall’interessato oppure inviata per posta ordinaria, telefax, posta elettronica anche non certificata.
L’opzione è valida solo per una consultazione elettorale.
Il Ministero degli Affari Esteri raccomanda agli elettori interessati di verificare che la comunicazione di opzione spedita per posta sia stata ricevuta in tempo utile dal proprio Ufficio consolare.
Per chi sceglie di rientrare in Italia per votare non sono previsti rimborsi delle spese di viaggio ma solo agevolazioni tariffarie all’interno del territorio italiano. Il rimborso del 75% del costo del biglietto di viaggio, in classe economica, è riservato solo agli elettori che risiedono in Paesi esteri dove non è prevista la possibilità di votare per corrispondenza (art. 20, comma 2, legge n. 459/2001).
torna all'inizio del contenuto

Contattaci