Contributo Bonus Gas

Descrizione Procedimento

Il Bonus Gas è una riduzione sulle bollette del gas riservata alle famiglie a basso reddito e numerose. Il Bonus è stato introdotto dal Governo e reso operativo dalla delibera ARG/gas 88-09 dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas.

Hanno diritto a usufruire dell’agevolazione quei clienti domestici che utilizzano gas naturale con un contratto di fornitura diretto o con un impianto condominiale se il loro indicatore ISEE non è superiore a 7.500 euro.

Nel caso di famiglie numerose (con più di 3 figli a carico), l’ISEE non deve invece superare i 20.000 euro.

Rivolgersi presso lo Sportello Amministrativio Servizi sociali oppure presso 

Punto servizi al cittadino – Via Udine 1 (Palameda) – Meda Sud tel. 0352/396221
Orario: lunedi e giovedì 8.45 – 12.30.

 

Cosa occorre

Presso lo sportello Amministrativo Servizi Sociali e Punto Servizi al Cittadino sono disponibili i moduli necessari per richiedere l’ammissione al Bonus Gas.

E’ necessario l’attestazione ISEE con indicatore non superiore a 7.500 euro. Nel caso di famiglie numerose (con più di 3 figli a carico), l’ISEE non deve invece superare i 20.000 euro

SI RICORDA, INFINE, CHE DAL 2015 TUTTI I RICHIEDENTI DEVONO ESSERE IN POSSESSO DELLA NUOVA CERTIFICAZIONE ISEE AI SENSI DEL DPCM 159/2013. Le attestazioni ISEE non ancora scadute, rilasciate secondo la precedente normativa, non potranno essere utilizzate

NOTE:
Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito: www.bonusenergia.anci.it

torna all'inizio del contenuto