Seconda fase - Presentazione delle proposte

Terza fase - Votazione dei progetti

Quarta Fase : Finanziamento e avvio progetti

Coinvolgimento dei cittadini ed altri attori coinvolti, informazione e presentazione delle proposte

La fase 1 segna l'avvio del processo del bilancio partecipato e costituisce il primo livello di partecipazione. Si compone dei seguenti contenuti:


a) presentazione del percorso, delle modalità di svolgimento e della tempistica;
b) messa a disposizione di ogni informazione utile a favorire la conoscenza delle ipotesi d’intervento e delle modalità di partecipazione e di presentazione delle proposte.

La fase 1 si attua anche attraverso l’organizzazione di incontri pubblici e di tavoli di lavoro e l'utilizzo di altre modalità di comunicazione ritenute efficaci ed appropriate.

 

Presentazione dei progetti

I progetti dovranno essere presentati nel rispetto degli schemi (schede progetto) predisposti dall’amministrazione. I progetti devono essere sottoscritti da almeno trenta cittadini di età superiore a sedici anni. La raccolta delle sottoscrizioni potrà essere effettuata anche attraverso la piattaforma digitale messa a disposizione dall’Amministrazione Comunale.

Ogni cittadino o associazione può presentare un progetto per ogni area di intervento e/o suggerire nuove proposte, anche che non comportino un impegno finanziario nel bilancio del Comune.

I progetti presentati sono quindi valutati dagli uffici comunali competenti in termini di fattibilità tecnico-giuridica e presentati alla giunta comunale che sottopone al voto le iniziative ammissibili.

 

Importo complessivo iva compresa

L’ Amministrazione Comunale per l’anno 2023 mette a disposizione la somma di € 200.000,00 così ripartita:

  • € 170.000,00 per la realizzazione di n. 2 progetti di lavori pubblici, dell’importo massimo di € 85.000,00 cadauno;
  • € 30.000,00 per la realizzazione di n. 2 progetti di altra natura, dell’importo massimo di € 15.000,00 cadauno

Ambiti d’intervento

Gli ambiti sono: verde pubblico, trasporti locali, mobilità e viabilità, politiche culturali, politiche sociali, politiche giovanili, promozione dello sport, politiche ambientali e della fruibilità dei parchi, sviluppo socio-economico negli ambiti di agricoltura, artigianato, ambiente e commercio.

 

Ulteriori condizioni per ammissibilità

Le proposte di progetto devono rispettare vincoli di legge (urbanistici, ambientali, architettonici, ecc.) e le indicazioni e i requisiti previsti nei criteri approvati dalla Giunta Comunale.

 

Data conclusione fase : 10/07/2022
torna all'inizio del contenuto