BORSE DI STUDIO STATALI 2018/2019

Lo Stato ha istituito il Fondo unico per il welfare dello studente e per il diritto allo studio, prevedendo borse di studio, a favore di studenti iscritti alle scuole secondarie di secondo grado con reddito basso, al fine di contrastare la dispersione scolastica.

Regione Lombardia, con le d.g.r. 27/5/2019, n. XI/1664, e 12/2/2019, n. XI/1238, in coerenza con la norma statale, ha stabilito le modalità per accedere alle borse di studio

  1. destinatari sono gli studenti iscritti al triennio (3°, 4° e 5° anno a.s. 2018/2019) della scuola secondaria di secondo grado del sistema nazionale di istruzione statale e paritario;
  2. il valore ISEE massimo per accedere al beneficio è di € 15.748,78;
  3. l’importo della borsa di studio ammonta a € 200 che può essere aumentato, in relazione al numero di richieste che perverranno, fino all’importo massimo previsto dalla normativa, ovvero fino a 500 Euro;
  4. se le domande pervenute supereranno le risorse stanziate dallo Stato, si formerà una graduatoria per valore ISEE crescente e, a parità di ISEE, verrà data precedenza alle domande relative a studenti delle classi inferiori.

    Come si fa a richiedere la borsa di studio?
    La domanda può essere presentata solo on-line, dallo studente maggiorenne o da un suo genitore o tutore, seguendo una semplice procedura guidata all’indirizzo www.bandi.servizirl.it.  Le domande possono essere presentate dalle ore 12.00 del 3 giugno fino alle ore 17.00 del 28 giugno 2019. Mantengono la loro validità le richieste già inserite a seguito del precedente avviso e che pertanto non dovranno essere ripresentate..

    Cosa serve?
    Occorre essere in possesso di una certificazione ISEE valida (rilasciata dopo il 15 gennaio 2019). Non occorre allegare documentazione perché i requisiti vengono autodichiarati. Per l’accesso online occorre avere credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) oppure CRS/CNS (Carta Regionale o Nazionale dei Servizi) con relativo PIN. Occorre inoltre indicare una casella di posta elettronica e un numero di cellulare per poter ricevere tutte le comunicazioni successive.

    Le borse di studio saranno successivamente erogate dallo Stato.

    In caso di necessità è possibile scrivere a: borsedistudioministeriali@regione.lombardia.it

Allegati

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi