Vai al menu principale |  Vai ai contenuti della pagina

GUIDA AI SERVIZI

ASSEGNO DI MATERNITÀ CONCESSO DALL'INPS

Questo servizio è stato letto 3357 volte
Visualizza le news dell'area: Servizi Sociali
Visualizza la scheda: Servizi Sociali
Questo servizio è collegato ai seguenti Eventi della vita: Avere un figlio

E' un assegno che la madre lavoratrice o disoccupata può chiedere all'Inps per la nascita del figlio oppure per l'adozione o l'affidamento preadottivo di un minore di età non superiore ai 6 anni (o ai 18 anni in caso di adozioni o affidamenti internazionali).


A CHI SPETTA

-Cittadine italiane o comunitarie residenti in Italia al momento del parto o dell'ingresso del minore adottato/affidato nella famiglia anagrafica della richiedente
-Cittadine non comunitarie residenti in Italia al momento del parto o dell'ingresso del minore adottato/affidato nella famiglia anagrafica della richiedente, in possesso della carta di soggiorno o del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo.


 

 

 

 

 

 

A CHI RIVOLGERSI:
Servizi Sociali
Tel: 0362/396521
Fax: 0362/396251
Email: servizi.sociali@comune.meda.mb.it

La domanda deve essere presentata al proprio Comune di residenza necessariamente entro sei mesi dalla nascita del figlio o dall'ingresso in famiglia del minore adottato/affidato

COSA OCCORRE:

-Cittadine italiane o comunitarie residenti in Italia al momento del parto o ingresso in famiglia del minore adottato/affidato;
-cittadine non comunitarie residenti in Italia al momento del parto o ingresso in famiglia del minore adottato/affidato in possesso di uno dei seguenti titoli di soggiorno:
- carta di soggiorno;
- permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo.
Il figlio di cittadina non comunitaria nato all'estero deve essere in possesso dello stesso titolo di soggiorno della madre.

-non essere beneficiarie di trattamento previdenziale di maternità obbligatoria;

-ESSERE IN POSSESSO DELLA NUOVA CERTIFICAZIONE ISEE AI SENSI DEL DPCM 159/2013. Le attestazioni ISEE non ancora scadute, rilasciate secondo la precedente normativa, non potranno essere utilizzate.

 

TEMPI:


La domanda deve essere presentata al proprio Comune di residenza necessariamente entro sei mesi dalla nascita del figlio o dall'ingresso in famiglia del minore adottato/affidato.

Sportello Amministrativo Servizi Sociali - Piazza Municipio n. 4 Palazzo B 2°piano
Tel: 0362/396512 Fax: 0362/396251 Email: servizi.sociali@comune.meda.mb.it

Lunedì' : 16.00-17.45
Martedì: chiuso
Mercoledì: 8.45-12.30
Giovedì: chiuso
Venerdì: 8.45-12.30

o il Punto servizi al cittadino - via Udine 1 (Palameda) - Meda Sud tel. 0352/396221

Orario: lunedi e giovedì 8.45 - 12.30.

 

NON TUTTI SANNO CHE:

A seguito del suddetto incremento ISTAT, l'importo dell'assegno mensile di maternità, spettante nella misura intera, per le nascite, gli affidamenti preadottivi e le adozioni senza affidamento avvenuti dal 1.1.2015 al 31.12.2015 è pari a Euro 338,89 per cinque mensilità e quindi a complessivi Euro 1.694,45.
Il valore dell'indicatore della situazione economica equivalente da tenere presente per le nascite, gli affidamenti preadottivi e le adozioni senza affidamento avvenuti dal 1.1.2015 al 31.12.2015, è pari a Euro 16.954,95.

NOTE:

Per maggiori informazioni consultare il sito internet www.inps.it


Documenti / Moduli / Regolamenti disponibili:
  • -> visualizza/scarica il documento in formato DOC
    DOC
    richiesta assegno maternità (623 downloads)
  • -> visualizza/scarica il documento in formato PDF
    PDF
    Circolare numero 64 del 30-03-2015 (141 downloads)