Sala Civica Radio

Immagine Sala Civica Radio

Informazioni Generali

  • Vicolo Comunale Meda

L’utilizzo della Sala Civica Radio è autorizzato per riunioni e manifestazioni pubbliche a sostegno di attività di rilevanza sociale, culturale, ricreativa, artistica, sportiva e di promozione  della occupazione locale a sostegno di Gruppi Sportivi – Gruppi Culturali - Associazioni Sportive - Associazioni Culturali - Partiti Politici -  Associazioni di Categoria - Associazioni aventi quali scopo lo sviluppo delle attività produttive o occupazioni locali, Associazioni Combattentistiche e d’Arma, con preferenza a quelli aventi sede nel territorio del Comune.

E’ composta  da due sale, di cui  una situata al piano terra con  nr. 118 posti a sedere e dotata di impianto streaming,  denominata sala “Franco Cassina”, e una al primo piano con nr. 72 posti a sedere denominata sala proiezioni “Ugo Elli”l’utilizzo delle quali è concesso, in via  prioritaria, alle manifestazioni di carattere istituzionale promosse o patrocinate dall’Amministrazione Comunale.

Qualora ve ne sia la disponibilità le sale possono essere concesse a soggetti (se privati per convention, riunioni, conferenze, dibattiti), enti, o associazioni che ne facciano richiesta in occasione di eventi a carattere storico, culturale, sociale e morale di particolare rilevanza cittadina previo un versamento forfettario giornaliero a seconda della sala che verrà utilizzata e per il numero di giorni richiesti, deliberato annualmente dalla Giunta comunale, per la fornitura dei servizi (luce, riscaldamento, ecc.), come di seguito riportato:

Sala “ Franco Cassina” (piano terra) con impianto streaming 

  • Per un singolo giorno € 250,00
  • Per ciascun giorno successivo al primo € 150,00

Sala “Ugo Elli” (primo piano)

  • Per un singolo giorno € 150,00 
  • Per ciascun giorno successivo al primo € 75,00

Per entrambe le sale (ad es. allestimento mostre)

  • Per un singolo giorno € 300,00
  • Per ciascun giorno successivo al primo € 150,00

E’ inoltre dovuto il versamento di un deposito cauzionale di € 100,00= (150,00= con utilizzo impianti audiovisivi), da effettuarsi secondo le indicazioni fornite in sede di rilascio dell’autorizzazione e anche in caso di concessione del patrocinio comunale.

Come raggiungerci

torna all'inizio del contenuto