Autenticazione copia documenti

Descrizione Procedimento

E’ l’attestazione di conformità, apposta da un pubblico Ufficiale autorizzato, che la copia è uguale all’originale.
E’ possibile richiedere l’autenticazione di copia di documenti rilasciati sia da pubbliche amministrazioni che da privati.

Cosa occorre

L’interessato deve esibire il documento originale e una fotocopia dello stesso, che riproduca integralmente e fedelmente l’originale senza omissioni.
In alcuni casi è possibile autodichiarare che la copia è conforme all’originale ai sensi dell’articolo 19 del DPR 445/2000 

TEMPI:
Immediato

COSTI:
Le copie conformi assolvono l’imposta di bollo di euro 16,00 e i diritti di segreteria pari a 0,52 euro salvo i casi di esenzione.

NON TUTTI SANNO CHE:
Una copia di un documento da produrre ad una pubblica amministrazione può essere resa conforme all’originale direttamente dal dipendente competente a ricevere il documento, dietro esibizione dell’originale. In questo caso la copia autenticata può essere utilizzata solo nel procedimento in corso.

Esiste una modalità alternativa all’autenticazione di copie ai sensi dell’articolo 19 del dpr 445/2000. E’ previsto che la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà di cui articolo 47 del dpr 445/2000, possa riguardare anche il fatto che la copia di un atto o di un documento conservato o rilasciato da una pubblica amministrazione, la copia di una pubblicazione, ovvero la copia di titolo di studio o di servizio sono conformi all’originale. Tale dichiarazione può altresì riguardare la conformità all’originale della copia dei documenti fiscali che devono essere obbligatoriamente conservati dai privati.

Rivolgersi anche presso

torna all'inizio del contenuto