Buon compleanno MedaTeca

Informazioni Generali

  • 04/04/2022
  • Dopo dieci anni sempre più “un bel posto dove andare”

Mentre hanno già preso avvio le molte iniziative del ricco calendario di eventi e manifestazioni organizzato per sottolinearne il decennale, è stato ufficialmente celebrato questa mattina con una tavola rotonda il compleanno della Medateca.

Numerose le Autorità e gli esperti presenti. A partire dall’assessore alla Cultura di Regione Lombardia Stefano Bruno Galli che ha evidenziato come la Medateca debba essere considerata, per come è stata concepita e realizzata, “la” Biblioteca, un centro culturale e di aggregazione che spicca fra le 1.350 biblioteche pubbliche presenti sul territorio regionale.

Doveva essere nelle intenzioni e lo si è concretizzato, infatti, “un bel posto dove andare”, ha aggiunto l’architetto Marco Muscogiuri che progettò la Medateca e ne coordinò la realizzazione in 22 mesi (due in meno rispetto a quelli previsti).

Il sindaco Luca Santambrogio ha ricordato le tappe della “pazza idea” iniziata nel 2007, da lui vissuta come assessore alla Cultura e ai Lavori pubblici, che coinvolse il meglio dell’architettura e della biblioteconomia e che portò all’inaugurazione dell’edificio, il 1 aprile 2012, a cui presero parte nella giornata oltre tremila persone.

Una vera e propria “Ferrari” fra le biblioteche che da allora ha visto aumentare utenti e prestiti ed è diventata, come ha sottolineato l’assessore alla Cultura Fabio Mariani “non un semplice luogo dove si legge, ma dove si scrive, si crea, si fa aggregazione nel segno della socialità e della cultura”. Mariani ha ricordato anche l’apporto all’attività della Medateca da parte delle varie associazioni presenti sul territorio, in particolare degli Amici della Medateca a cui è stata consegnata una targa nelle mani della presidente Veronica Perreca.

All’incontro erano presenti il presidente di BrianzaBiblioteche Pierfranco Maffè, il dirigente dell’Area Servizi alla Cittadinanza del Comune Manuel Marzia, l’attuale direttrice Mara Pecci, che ha moderato il dibattito, e Annalisa Cappellini che lo è stata fino al 2020.

Interessanti approfondimenti sono stati portati da Laura Beretta, coordinatrice del Sistema bibliotecario di BrianzaBiblioteche, e da Nicoletta Lissoni, bibliotecaria esperta in promozione della lettura per adolescenti e giovani adulti.

Proprio le giovani generazioni sono protagoniste della storia e dell’attività odierna della Medateca e molto significativi, con le loro osservazioni e i loro suggerimenti, sono stati i contributi portati dagli assessori alla Cultura e alla Comunicazione del Consiglio comunale dei ragazzi, Aurora Giorgetti e Jacopo Maderna, presente al gran completo alla manifestazione.

 



 
 

È possibile navigare le slide utilizzando i tasti freccia

torna all'inizio del contenuto

Contattaci